sabato 30 marzo 2013

Cupcakes al burro di arachidi


Questa volta è il compleanno di mio nipote Pietro, che ha compiuto 12 anni. Sapeva già che doveva scegliere per la sua festa di compleanno tra cupcakes o... cupcakes!!! cosi siamo entrati nel blog di Alma Obregón e abbiamo cercato insieme i gusti che più gli piacevano. Un bimbo di 12 anni cosa può scegliere? Cupcakes al burro di arachidi e cupcakes al caffè... ha proprio gusti particolari mio nipote!!!! Quelli al caffè li ho già pubblicati nel blog perciò oggi vi mostro la ricetta dei cupcakes al burro di arachidi. Magari non e un gusto al quale siamo molto abituati ne in Italia ne in Spagna, ed ero un po scettica... ma sono piaciuti molto e sono veramente golosi!!!!

 

Ricetta di cupcakes al burro di arachidi

(ricetta originale: Objetivo: Cupcake perfecto di Alma Obregon)

 


 

Per la base:

  • 60g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 150g zucchero bianco
  • 3 uova
  • 60g burro di arachidi
  • 150g farina auto-lievitante (miscela farina e lievito)
  • 60ml di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per il buttercream:

  • 60g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 150g icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 100g burro di arachidi
  • 100ml panna fresca

Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato e preparare il vassoio per cupcakes con 12 pirottini di carta.
In una ciotola setacciare la farina.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico) lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere le uova, uno alla volta, ed amalgamare bene il composto prima di aggiungerne un'altro. Aggiungere il burro di arachidi e mescolare bene.



Incorporare 1/2 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere il latte e mescolare ancora. Aggiungere il resto della farina e sbattere fino ad ottenere un composto omogeneo.
Riempire i pirottini senza superare i due terzi e cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciare un paio di minuti nella teglia e poi trasferire su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.



Per preparare il buttercream  mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico)  il burro, la panna e il burro di arachidi a media velocità fino ad ottenere una composto omogeneo e soffice. Aggiungere l'icing sugar setacciato e continuare a sbattere per almeno 5 minuti a velocità bassa al inizio e aumentando la velocità man mano che l'icing sugar si amalgama bene fino ad ottenere un composto cremoso.
Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes cominciando dal esterno e girando verso l'interno. Ho usato una bocchetta Wilton numero 199. Come tocco finale decorare con omini gingerbread di zucchero.


Con queste quantità sono riuscita a fare 12 cupcakes ma mi è avanzata un po di buttercream che ovviamente non ho buttato via, l'ho messa nel congelatore!!! La riciclerò per fare un dolce al cucchiaio, mi viene in mente di sbriciolare dei biscotti, metterli in fondo a un bel bicchiere di vetro, coprire con il buttercream e decorare con scaglie di cioccolato... proverò e vi farò sapere se piace a mio marito!!!
Cupcakes veramente golosi!!! ;)

giovedì 21 marzo 2013

Cupcakes al torrone di Jijona

Il torrone di Jijona è un torrone tipico spagnolo, che si mangia in abbondanza nel periodo natalizio. Si produce nella città di Jijona, nella provincia di Alicante, ed è composto da mandorle tritate e miele. Il Consejo Regulador de Jijona y Turrón de Alicante si incarica di verificare che vengano soddisfatti tutti i requisiti perché il torrone possa essere considerato prodotto IGP. Insomma una delizia da gustare a Natale e anche quando non è Natale.Questo torrone non assomiglia affatto ai tipici torroni italiani, che assomigliano molto di più al torrone di Alicante. Ha una consistenza morbida, quasi si scioglie in bocca, e la macinatura delle mandorle è molto sottile, non avendo al suo interno mandorle intere.


Questi cupcakes li ho preparato per mio suocero, per festeggiare insime la festa del papà, e visto che questo delizioso torrone spagnolo è l'ingrediente principale, li classificherò come “Made in Spain”, una categoria nella quale farò altri esperimenti.... non di certo con sapore a paella... ma magari dei cupcakes alla sangria potrebbero essere deliziosi!!!!

Ricetta di cupcakes al torrone di Jijona

(ricetta originale: Objetivo: Cupcake perfecto di Alma Obregon)

 

 

Per la base:

  • 120g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 180g zucchero bianco
  • 3 uova
  • 220g farina auto-lievitante (miscela farina e lievito)
  • 120ml di latte parzialmente scremato
  • 50g torrone di Jijona

Per il buttercream:

  • 200g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 200g icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di latte parzialmente scremato
  • 50g torrone di Jijona

Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato.
Preparare il vassoio per cupcakes con 12 pirottini di carta.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico) lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere le uova, uno alla volta, ed amalgamare bene il composto prima di aggiungerne un'altro.


Setacciare in una ciotola la farina. Con un frullatore ad immersione frullare il torrone con il latte fino ad ottenere un liquido omogeneo.
Incorporare 1/3 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/3 del latte e torrone e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Riempire i pirottini senza superare i due terzi e cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciare un paio di minuti nella teglia e poi trasferire su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.


Mentre i cupcakes sono in forno setacciare l'icing sugar (o zucchero a velo). Mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) l'icing sugar con il burro e il cucchiaino di estratto di vaniglia a bassa velocità all'inizio e poi a velocità più alta per almeno 3 minuti. Con un frullatore ad immersione frullare il torrone con il cucchiaio di latte fino ad ottenere una cremina omogenea. Aggiungere questa crema di torrone e continuare a sbattere fino ad ottenere un composto cremoso e ben amalgamato.
Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una bocchetta Wilton numero 2D. Prima con una spatola ho coperto il cupcake con uno strato sottile di buttercream e poi con la sac à poche ho fatto la decorazione partendo dal centro e girando attorno per creare una sorta di fiore. Come tocco finale decorare con granella di zucchero o codette di ciocolatto.


Con queste quantità sono riuscita a fare 17 cupcakes e anche il buttercream mi è bastato per decorarli tutti, ma tutto dipende da quanto riempite i pirottini prima di infornarli e quanto buttercream usate per decorare ogni cupcake. Li ho preparato nel pomeriggio.... la sera erano già finiti... sono piaciuti tantissimo!!! Tranne a un mio nipote che mi ha detto che erano troppo dolci.... ma non ha ancora capito che i cupcakes sono il trionfo della dolcezza!!!! 
Stupendi!!! ;)

lunedì 4 marzo 2013

Cupcakes alla vaniglia e biscotti Oreo

Ieri era il compleanno di mio nipote, quello grande, che ha compiuto 14 anni. Gli ho chiesto “di che gusto vuoi i cupcakes per il tuo compleanno?”, perché ovviamente non se ne parla di fare la solita noiosa torta di compleanno. Come ho detto a mia sorella (sua mamma) “Ormai non si usa più fare le torte di compleanno, adesso va di moda fare CUPCAKES!!!”.


E cosi eccomi a preparare un po di cupcakes!!! Ne ho preparato di due tipi, uno al cioccolato ed arancio con buttercream di cioccolato, e l'altro alla vaniglia con buttercream di biscotti Oreo. Vi spiego quest'ultima perché sono quelli che sono piaciuti di più!!!

Ricetta di cupcakes alla vaniglia ed Oreo

(ricetta originale: Objetivo: Cupcake perfecto di Alma Obregon)

 

 

Per la base alla vaniglia:

  • 115g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 200g zucchero bianco
  • 3 uova
  • 200g farina auto-lievitante (miscela farina e lievito)
  • 120ml di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per il buttercream con biscotti OREO:

  • 120g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 120g icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 100g formaggio Philadelphia
  • 1 cucchiaio di latte parzialmente scremato
  • 50g biscotti Oreo tritati

Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato.
Preparare il vassoio per cupcakes con 12 pirottini di carta.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico) lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere le uova, uno alla volta, ed amalgamare bene il composto prima di aggiungerne un'altro.



Setacciare in una ciotola la farina. Mescolare il latte e l'essenza di vaniglia in un bicchiere.
Incorporare 1/3 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/3 del latte e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Riempire i pirottini senza superare i due terzi e cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciare un paio di minuti nella teglia e poi trasferire su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.

Mentre i cupcakes sono in forno setacciare l'icing sugar (o zucchero a velo). Mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) l'icing sugar con il burro e il cucchiaino di latte a bassa velocità all'inizio e poi a velocità più alta per almeno 3 minuti. Aggiungere il formaggio philadelphia e continuare a sbattere fino ad ottenere un composto cremoso e ben amalgamato. Per ultimo aggiungere il biscotti Oreo trittati a coltello o nel mixer e mescolare a velocità bassa.
Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una bocchetta numero 199, ma va bene anche la numero 22. Prima con una spatola ho coperto il cupcake con uno strato sottile di buttercream e poi con la sac à poche ho fatto la decorazione partendo dal centro e girando attorno per creare una sorta di fiore. Come tocco finale mettere in cima un biscotto Oreo mini o uno normale tagliato a metà.



Con queste quantità sono riuscita a fare 12 cupcakes e 12 mini cupcakes e anche il buttercream mi è bastato per decorarli tutti. Per gustarli al meglio tirare fuori dal frigo (si, bisogna metterli in frigo perché hanno formaggio!!!) almeno mezz'ora prima, cosi la crema non e troppo soda, ma morbida al punto giusto...
Deliziosi!!! ;)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...