sabato 25 maggio 2013

Cupcakes Red Velvet

Tutti gli appassionati di cupcakes dovrebbero fare prima o poi i RED VELVET!!!
E' la versione mini della Red Velvet Cake, famosa torta americana con quasi 100 anni di storia. Anche se nessuno sa esattamente quanto è stata inventata e ci sono tanti miti e misteri intorno alla sua origine, negli Stati Uniti già nel 1920 questa torta servita nel ristorante Waldorf-Astoria di New York.
La base di questi cupcakes è di cioccolato con l'aggiunta di colorante rosso per farla diventare rossa, che anche se dovrebbe già diventare rossa naturalmente grazie alla reazione chimica del cioccolato con gli ingrediente acidi che vengono aggiunti, il colorante in gel o in pasta rosso danno un aiutino ad accentuare questo bel rosso velluto.
Il frosting deve essere rigorosamente bianco in netto contrasto con la base rossa. Le scelte sono due, o una crema al formaggio o un classico buttercream alla vaniglia. Io ho scelto di fare una crema di formaggio, deliziosa!!!


La ricetta originale prevede l'uso del latticello, che ovviamente non si trova nei supermercati, almeno quelli che frequento io!!! Ma è facile da fare in casa. Basta mescolare del latte con una sostanza acida: succo di limone, aceto di vino o aceto di mele. Io ho usato aceto di mele perché non avevo neanche un limone in frigo!!! L'acido fa diventare il latte grumoso como se fosse tagliato, ma non preoccupatevi, è normale!!!

Per quanto riguarda il colorante rosso, bisognerebbe usarne uno in pasta o in gel, meglio non usare un colorante liquido che farebbe diventare troppo liquido l'impasto. Io ho usato un colorante in gel e il risultato è stato molto soddisfacente!!!
Ecco a voi la ricetta:


Ricetta di cupcakes red velvet

(ricetta originale: Objetivo: Cupcake perfecto di Alma Obregon)

 

Per la base:

  • 60ml di olio di girasole
  • 150g di zucchero bianco
  • 1 uovo
  • 150g di farina 
  • 1 cucchiaio di cacao
  • 125ml di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaino di succo di limone o aceto di mele
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta
  • 1 cucchiaino di colorante rosso in gel
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato alimentare
  • 1 cucchiaino di aceto di mele

  Per la crema al formaggio:

  • 150g di burro senza sale a temperatura ambiente
  • 150g di icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 1 cucchiaio di latte parzialmente scremato
  • 150g di formaggio philadelphia

Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato.
Preparare il vassoio per cupcakes con 12 pirottini di carta.
Mettere il latte in un bicchiere e aggiungere 1 cucchiaino di aceto di mele o succo di limone, mescolare con un cucchiaio e lasciare riposare 10 minuti.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico)  mescolare bene l'olio di girasole con lo zucchero. Aggiungere il uovo ed amalgamare bene il composto.



Setacciare in una ciotola la farina e il cacao.
Incorporare 1/2 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/2 del latticello e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Sciogliere in un bicchiere il bicarbonato alimentare con 1 cucchiaino di aceto di mele o di vino, lasciare spumeggiare qualche secondo e aggiungere al impasto.
Per ultimo aggiungere l'estratto di vaniglia in pasta e il colorante rosso in gel e mescolare.
Distribuire l'impasto nei pirottini riempiendoli per metà. Cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciarli un paio di minuti nella teglia e poi trasferirli su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.



Mentre i cupcakes sono in forno setacciare l'icing sugar (o zucchero a velo). Mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) l'icing sugar, il burro e il cucchiaio di latte, a bassa velocità all'inizio e poi a velocità più alta per almeno 5 minuti. Aggiungere i formaggio philadelphia (freddo!!! non a temperatura ambiente e assolutamente NON light!!!) e continuare a sbattere a massima velocità per almeno altri 5 minuti. Più tempo mescoleremo più consistenza avrà la crema. Conservare in frigo.




Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una bocchetta Wilton numero 2D.  Ho fatto la decorazione partendo dal centro e girando attorno per creare una sorta di fiore. Come tocco finale ho aggiunto qualche cuoricino di zucchero.

Con queste quantità sono riuscita a fare e decorare esattamente 12 cupcakes. Li ho preparati per festeggiare il matrimonio di una mia amica e hanno avuto un grande successo!!! Provateli e fatemi sapere, ma sono sicura che piacerano tanto.
 

martedì 7 maggio 2013

Cupcakes al limone e lampone

In Spagna il giorno della mamma è la prima domenica del mese di maggio, perciò quest'anno è stato domenica scorsa, 5 maggio. Per festeggiare ho preparato dei cupcakes al limone e lampone. Due sapore molto freschi e primaverili... anche se qua a Bergamo è una settimana che piove!!!
I due gusti li avevo in mente da quando ho letto la ricetta di Lemon and Rasperry Cupcakes de Peggy Porschen nel suo libro Boutique Baking. Ma ho voluto mettere il mio tocco personale e stravolgere un po' la ricetta.
Ho deciso di fare la base al limone con al interno un lampone (nel mio caso congelato) e il buttercream al lampone, senza colorante se aromi... solo purea di lamponi!!! (congelati anche questi!!!). Ed ecco a vuoi il risultato:



Ricetta di cupcakes al limone e lampone

 

Per la base al limone:

  • 120g burro senza sale a temperatura ambient
  • 200g zucchero bianco
  • 3 uova
  • 200g farina auto-lievitante (miscela farina e lievito)
  • 120ml di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaino di estratto di limone

 

Per il buttercream al lampone:

  • 200g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 200g icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 1 cucchiaio di latte parzialmente scremato
  • 100g purea di lamponi

Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato.
Preparare il vassoio per cupcakes con 12 pirottini di carta.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico)  lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere le uova, uno alla volta, ed amalgamare bene il composto prima di aggiungerne un'altro.


Setacciare in una ciotola la farina. Mescolare il latte e l'essenza di limone in un bicchiere.
Incorporare 1/2 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/2 del latte, mescolato con l'estratto di limone, e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Collocare un lampone (va bene sia fresco che congelato, come nel mio caso) nel fondo del pirottino di carta e riempire i pirottini senza superare la metà. Cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciare un paio di minuti nella teglia e poi trasferire su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.


Mentre i cupcakes sono in forno setacciare l'icing sugar (o zucchero a velo). Mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) l'icing sugar, il burro e il cucchiaio di latte a bassa velocità all'inizio e poi a velocità più alta per almeno 5 minuti. Aggiungere la purea di lamponi (io li ho semplicemente schiacciati con un forchetta una volta scongelati) e continuare a sbattere a massima velocità per almeno altri 5 minuti. Nel caso in cui la crema sembri impazzita (come succede quando sei di corsa e devi fare la maionese... impazzisce sempre!!!) continuare a mescolare ancora aggiungendo qualche cucchiaiata di icing sugar, se necessario, fino ad ottenere la consistenza giusta. Io ho dovuto aggiungere 2 cucchiai in più!!!


Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una bocchetta Wilton numero 2D. Ho fatto una decorazione a fiorellini, partendo dal esterno e riempendo tutta la superficie del cupcake. Basta premere la sac à poche tenendo la bocchetta vicino al cupcake fino a fare fuoriuscire una piccola quantità di crema e poi tirare verso l'altro. E molto più facile da fare che da spiegare!!! Provate perché è una decorazione molto carina!!!
Con queste quantità sono riuscita a fare 19 cupcakes, e anche il buttercream mi è bastato per decorarli tutti.
Il buttercream al lampone ha un sapore molto fresco, grazie alla purea di lamponi freschi (beh sono stati freschi prima che io li congelassi!!!) La base ha un leggero sapore di limone e il lampone si è praticamente sciolto al interno. Sono piaciuti tantissimo!!! Sopratutto a mia sorella, ma lei adora i lamponi perciò lo sapevo già che questi cupcakes sarebbero stati i suoi preferiti!!! 
 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...