venerdì 29 novembre 2013

Cupcakes banana e cioccolato

Di nuovo una ricetta di cupcakes, dopo due post di assenza ci volevano, vero?
Questa volta ho scelto il sapore in base ai gusti di mio marito: banana e cioccolato.
Non sapevo come farli, se la base alla banana e il buttercream al cioccolato o al contrario.... Alla fine cercando ricette ed idee in internet mi sono imbattuta nel  blog di Raquel's Kitchen che mi è molto piaciuto, ricette molto interessanti e fotografie bellissime!!!


Ricetta di cupcakes banana e cioccolato

(ricetta originale: Raquel's Kitchen)

 

Per la base (9 unità):

  • 60g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 90g di zucchero bianco
  • 1 uovo L
  • 90g di farina auto-lievitante (farina + levito)
  • 15g cacao amaro in polvere
  • 60ml di latte parzialmente scremato
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta
  • 1 banana matura (100g)

 

 Per la crema alla banana:

  • 100g di burro senza sale a temperatura ambiente
  • 100g di icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 1 cucchiaio di latte parzialmente scremato
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta
  • 1/2 banana matura (50g)

Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato.
Preparare il vassoio per cupcakes con 9 pirottini di carta.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico) lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere il uovo ed amalgamare bene il composto.
Setacciare in una ciotola la farina con il cacao in polvere.
Incorporare 1/2 della miscela di farina e cacao e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/2 del latte e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti ma senza mescolare più del necessario.
Per ultimo aggiungere l'estratto di vaniglia in pasta e la banana schiacciata con una forchetta e mescolare.




Distribuire l'impasto nei pirottini riempiendoli per metà. Cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciarli un paio di minuti nella teglia e poi trasferirli su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.
Mentre i cupcakes sono in forno setacciare l'icing sugar (o zucchero a velo). Mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) l'icing sugar, il burro e il cucchiaio di latte, a bassa velocità all'inizio poi a velocità più alta per almeno 5 minuti. Aggiungere la metà banana schiacciata con una forchetta e continuare a sbattere. Più tempo mescoleremo più consistenza avrà la crema.


Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una bocchetta Wilton numero 2D.  Ho fatto la decorazione partendo dal esterno e girando attorno per finire in centro, a forma di piramide.
Come tocco finale ho decorato con qualche codetta di cioccolato. Con queste quantità sono riuscita a fare e decorare 9 cupcakes.

Se vi piace la banana questi saranno i vostri cupcakes preferiti, e cosa dite del abbinamento banana/cioccolato? Ottimo direi!!! Provateli e fatemi sapere...
 


lunedì 18 novembre 2013

Bundt cake di cioccolato

Settimana scorsa, il 15 novembre, è stato il National Bundt Day, giorno in cui gli americani celebrano questa torta. Gli stampi per bundt cake, che sono un marchio registrato della Nordic Ware, furono creati da questa azienda nel 1950 su incarico di un gruppo di donne ebraiche che volevano uno stampo simile a quello che usavano per fare il Gugelhupf, una torta tradizionale del sud della Germania.
Purtroppo il mio unico stampo Nordic Ware è il modello "anniversario 60 anni", un regalo di compleanno, e dico purtruppo perché mi piacerebbe averne tantissimi, sono cosi belli!!!



Questa torta ha un consistenza molto morbida è succoso, caratteristiche conferite in parte dal uso del latticello, in inglese buttermilk, ingrediente molto comune nelle ricette americane. Qua non si trova già pronto ma è facile da fare in casa. Basta mescolare del latte con una sostanza acida: succo di limone o aceto di mele. L'acido fa diventare il latte grumoso come se fosse tagliato, con la consistenza della yogurt, ma non preoccupatevi, è normale!!!
Un accorgimento molto importante per un bundt cake ben riuscito è quello di usare tutti gli ingrediente a temperatura ambiente. Sembra una stupidata, ma fa la differenza!!!


Ricetta di bundt cake di cioccolato

(ricetta adattata da: La Cuinera)

  • 200g di burro
  • 300g di zucchero bianco
  • 4 uova M
  • 350g di farina auto-lievitante (farina + levito)
  • 1 pizzico di sale
  • 250ml latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 65gr cacao amaro in polvere
  • 150ml acqua
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta

Tirare fuori tutti gli ingredienti dal frigorifero e lasciarli fuori almeno un paio d'ore, in modo che siano a temperatura ambiente.
Fare bollire l'acqua e sciogliere dentro il cacao amaro mescolando bene per evitare grumi. Lasciare raffreddare completamente (mezz'ora circa).
Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato. 
Per fare il buttermilk mettere il latte in un bicchiere e aggiungere il succo di limone, mescolare con un cucchiaio e lasciare riposare almeno 10 minuti.
Imburrare lo stampo da bundt cake da 24cm di diametro (può andare bene uno stampo da ciambella, l'importante è che abbia il buco in mezzo).




In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico) lavorare il burro con  lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e cremosa. Aggiungere le uova, uno alla volta, ed amalgamare bene il composto prima di aggiungerne un altro.
Setacciare in una ciotola la farina con il pizzico di sale.
Incorporare 1/2 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/2 del buttermilk e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Per ultimo aggiungere l'estratto di vaniglia in pasta e il cacao sciolto nel acqua e mescolare a bassa velocità.




Versare l'impasto nello stampo. Mettere in forno usando il vassoio a griglia, cosi l'aria circola bene al interno del buco dello stampo. Cuocere intorno ai 60 minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino o misurando con un termometro la temperatura del interno della torta che deve essere intorno ai 90°C. Lasciare riposare 10 minuti nello stampo prima di rovesciarlo su una griglia per lasciarlo raffreddare completamente.
Si potrebbe decorare con una glassa leggera fatta con 60gr di zucchero a velo diluito con 2 cucchiaini di latte e 1 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta. Dovrebbe avere più o meno la consistenza di un dentifricio.




Provate a farlo perché il risultato ha sorpreso per fino me... buonissimo, golosissimo!!!!

lunedì 11 novembre 2013

Guida dolce di Barcellona

Come già sapete sono spagnola, di Barcellona, perciò è arrivato il momento di fare una guida dolce della mia città, cioè i posti dove potete gustare i migliori cupcakes della città.

Iniziamo da Lolita Bakery (Portal Nou, 20). Situato nel cuore del quartiere El Born, questo piccolo locale ha un fascino molto adatto alla zona di Barcellona dove si trova, il quartiere gotico più incantevole della città. Un locale molto carino, dove si possono comprare tanti belli articoli per fare cupcakes: scatole, sprinkles, etc.


In questo locale puoi anche sederti e bere un café con leche (un cappuccino). Qui abbiamo provato i cupcakes ai gusti "red velvet" e "yogurt e frutti rossi". Buonissimi entrambi, anzi, direi i miei preferiti in assoluto di tutti quelli che ho assaggiato a Barcellona.


Già che siete in zona potete, anzi dovete, visitare il Mercat del Born, da poco inaugurato come centro culturale e dove si possono visitare resti archeologici di epoca romana incorniciati dalla antica struttura in stile modernista del vecchio mercato.


Il secondo locale è Florentine (Calders, 3), anche questo nel quartiere El Born. Piccolo ma molto molto carino, anche qui oltre ai cupcakes si possono comprare altri dolci: biscotti decorati, fette di torte ma anche tante cose per decorare cupcakes.


L'unico inconveniente di questo locale è non potersi sedere e gustare i cupcakes insieme a una tazza di tè o caffè... sono solo d'asporto... Abbiamo assaggiato i gusti "carrot cake and cheese buttercream" e "cioccolato e marshmallow". Buoni ma per i miei gusti un po troppo dolci.

Per completare la visita culturale oltre che culinaria dovete visitare, vicinissimo a questo locale, la Basílica de Santa María del Mar in stile gotico e la Basílica de la Mercè in stile barocco.


Il terzo e ultimo locale è Cup&Cake (Enric Granados, 145) situato nel quartiere del Eixample, molto vicino alla Avenida Diagonal e al Passeig de Gracia. Questo locale e molto carino ed è arredato in modo molto "shabby chic".  Un posto dove passare un intero pomeriggio insieme alle amiche gustando deliziosi cupcakes!!!



 Qui puoi sederti tranquillamente e gustare i cupcakes insieme ad una bibita. Abbiamo provato cupcakes "kinder" e "vaniglia e crema catalana". Molto buoni!!! I cupcakes erano tutti decorati con una rosa perché il giorno che sono andata era San Jordi, patrono di Catalogna, che noi festeggiamo regalando una rosa e un libro, visto che coincide con il Giorno Internazionale del Libro.


sabato 2 novembre 2013

Cupcakes di Halloween

Dopo un lungo periodo di assenza.... grande ritorno con cupcakes di Halloween.
Era un po' di tempo che i  miei nipoti mi chiedevano dei cupcakes gusto Twix, il migliore gusto per Halloween, visto che i Twix saranno sicuramente tra i dolcetti che ricevono i bambini quando vanno di casa in casa gridando "dolcetto o scherzetto?".



Per decidere come farli ho pensato ai gusti di un Twix: biscotto, caramello e cioccolato. Ho deciso di fare la base di vaniglia, simile al sapore di un biscotto, poi fare un buco e riempirli con il caramello e infine ricoprirli con un buttercream di cioccolato con un tocco di caramello. Ho pensato di fare una variante inserendo al impasto di vaniglia della base pezzetti di Twix e poi spalmare un po di caramello sopra il cupcake prima di ricoprirli con il buttercream di cioccolato. Il risultato è stato altrettanto buono, ma io ho preferito la versione con il cuore di caramello. Molto più golosi!!!!
Invece di fare il caramello ho usato "dulce de leche", si chiama Moucca e l'ho trovato facilmente nel supermercato.


Ricetta di cupcakes di Halloween

(ricetta originale: La fabbrica dei cupcakes)

 

Per la base:

  • 100ml di olio di girasole
  • 200g di zucchero bianco
  • 3 uova
  • 200g di farina auto-lievitante (farina + levito)
  • 100ml di latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia in pasta
  • Dolce al latte per il ripieno
  • 2 pacchetti di Twix

  Per la crema al cioccolato e caramello:

  • 200g di burro senza sale a temperatura ambiente
  • 160g di icing sugar (o zucchero a velo) 
  • 1 cucchiaio di latte parzialmente scremato
  • 150g di cioccolato fondente
  • 30g di dolce al latte (moucca - dulce de leche)



Riscaldare il forno a 180° o 160° se ventilato.
Preparare il vassoio per cupcakes con 12 pirottini di carta.
In una planetaria (o con lo sbattitore elettrico)  mescolare bene l'olio di girasole con lo zucchero. Aggiungere le uova una ad una ed amalgamare bene il composto.
Setacciare in una ciotola la farina.
Incorporare 1/2 della farina e mescolare bene a bassa velocità, aggiungere 1/2 del latte e continuare a mescolare. Ripetere questa operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
Per ultimo aggiungere l'estratto di vaniglia in pasta e mescolare.




Distribuire metà del impasto nei pirottini riempiendoli per metà.
Aggiungere a l'altra metà del impasto pezzetti di Twix e mescolare con una spatola (i Twix li ho tenuti nel freezer mezz'ora per riuscire a tagliarli meglio). Distribuire anche questo impasto nei pirottini.
Cuocere per una ventina di minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciarli un paio di minuti nella teglia e poi trasferirli su una griglia per lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.
Svuotare quelli senza pezzetti di Twix con uno svuotatore di cupcakes (o semplicemente un leva-torsoli per le mele), riempire con il caramello e ricoprire poi con il tappino levato precedentemente.



Mentre i cupcakes sono in forno, fondere il cioccolato fondente a bagno maria e lasciare raffreddare.
Setacciare l'icing sugar (o zucchero a velo). Mescolare nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) l'icing sugar, il burro e il cucchiaio di latte, a bassa velocità all'inizio poi a velocità più alta per almeno 5 minuti. Aggiungere il cioccolato fuso e il caramello e continuare a sbattere a massima velocità per almeno altri 5 minuti. Più tempo mescoleremo più consistenza avrà la crema. Conservare in frigo.



Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una bocchetta Wilton numero 2D.  Ho fatto la decorazione partendo dal centro e girando attorno per creare una sorta di fiore.
Quelli con pezzetti di Twix li ho spalmati prima con un leggero strato di caramello e dopo averli decorati con il buttercream ho messo qualche filo di caramello sopra.
Come tocco finale ho aggiunto qualche nonpareils di Halloween neri e arancioni.
Con queste quantità sono riuscita a fare e decorare 16 cupcakes.

Provateli e fatemi sapere se preferite quelli ripieni di caramello o quelli con pezzetti di Twix, ma sono sicura che piaceranno tanto entrambi.
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...